Zerocalcare: Il terrorismo e gli universi paralleli.

ZerocalcareTre strisce di Zerocalcare su Terrorismo e universi paralleli, per Chiara Claudio Mattia e Niccolò, che io ho ritenuto giusto postare sul blog, condividendo appieno il pensiero e la battaglia del movimento No Tav e ritenendo gravissime e assolutamente fuori misura le accuse mosse a loro carico – e quindi trovando incredibile la detensione dei quattro manifestanti.

“Io non sono quello che apre l’armadio, io sono quello che indica l’armadio”.

Geniali!

Happy birthday Facebook!

Happy birthday Facebbok!

Per festeggiare i 10 anni di Facebook Mark Zuckerberg & the Facebook team hanno creato la pagina A look back. Voi avete buttato uno sguardo?
Auguri caro Facebook! (Non dimenticando il dark side della faccenda: http://techland.time.com/2014/01/27/how-much-time-have-you-wasted-on-facebook/)

Il doodle di Rorschach. Tra arte, psichiatria e rock psichedelico.

Mr Google ci ricorda che oggi ricorre il 129esimo anniversario dalla nascita di Hermann Rorschach, noto psichiatra svizzero, conosciuto ai più per via delle famose tavole con macchie di inchiostro nero (o policromo) che hanno reso celebri i suoi studi, incentrati sull’indagine della personalità.
A quest’ora (12.20) sicuramente già molti di voi avranno sperimentato il nuovo doodle e per chi ancora non si è cimentato…che aspettate?
La mia immagine è stata la seguente:

Immagine

ed io ho visto chiaramente David Bowie con un mega colbacco deforme sulla testa e un piccolo teschio sulla fronte, come stemma.

Detto questo, non sapendo nulla di psichiatria e interpretazione del Rorschach, ho deciso di non preoccuparmi e ho pensato che Mr Hermann, in un attimo mi ha fatto venire voglia di godermi una super canzone, da condividere anche con voi, miei sparuti e incostanti lettori.